I Miami Heat mostreranno i giovani giocatori nell’ultima partita di preseason

L’allenatore dei Miami Heat Erik Spoelstra utilizzerà l’ultima partita di preseason contro i Toronto Raptors venerdì a Tampa come vetrina per i giovani giocatori e per coloro che stanno ancora cercando di guadagnare sport nel roster.

“Tutti si stanno avvicinando in modi diversi, a seconda di dove ti trova”, ha detto Spoelstra. “No, non sarà affatto vicino a una prova generale completa. Le nostre ultime due pratiche sono state probabilmente una prova generale migliore di quella che vedrai (stasera).”

Il gioco servirà come opportunità per il rookie Precious Achiuwa e l’attaccante del secondo anno KZ Okpala di svilupparsi. È anche un’ultima occasione per Max Strus, Gabe Vincent e BJ Johnson di fare la loro causa per gli ultimi due posti nel roster dei contratti a due.

“Lo prendo solo un giorno alla volta”, disse Strus. “Non credo che i giochi significhino tanto quanto la gente lo fa fuori per essere. Penso che sia ogni giorno in allenamento, solo assicurandomi di fare tutto il possibile per competere e mostrare tutto ciò che posso fare per aiutare questa squadra.

Spoelstra sta ancora decidendo se giocheranno Andre Iguodala, Jimmy Butler o Goran Dragic. L’allenatore ha detto che tutti e tre non saranno attivi. Questa è la prima opportunità degli Heat per affrontare i Raptors da quando hanno accettato di giocare la stagione a Tampa a causa del Covid-19.

“Non riesco nemmeno a immaginarlo”, disse Spoelstra. “Davvero non so come funziona con le famiglie. È già abbastanza difficile con una stagione NBA in viaggio. La tua “casa” non è proprio casa tua. Il mondo è molto diverso. Penso che Toronto, l’intera organizzazione, l’abbia gestita molto bene, traendo il meglio da una situazione davvero impegnativa e ingiusta.